Verso Kamarat – Folgore

By on venerdì 07 settembre 2012

Si Riparte, c’è il Kamarat!

Da quando la squadra Agrigentina è riuscita a salire nel campionato di Eccellenza e quindi ad incrociare il suo cammino con la Folgore Castelvetrano, quella Agrigentina è diventata la bestia nera dei Rossoneri Castelvetranesi

Guardando infatti gli scontri diretti frà le due squadre l’ago della bilancia pende nettamente a favore della squadra allenata, quest’anno, da Marco Aprile soltanto una è la vittoria conseguita dai rossoneri proprio a Castelvetrano ed il primo anno che le due squadre si incontrarono.

A parte qualche banale screzio, lo scorso anno, le due società sono in ottimi rapporti e la squadra del Presidente La Magra è sempre stata considerata una compagine simpatica da tutti i tifosi Castelvetranesi anche per il fatto che fù proprio nel campo della cittadina montana che fù conquistata la pemanenza in eccellenza nello scontro play out contro il Ribera nell’anno calcistico 2008/2009.

Il Kamarat arriva dal passaggio del turno contro i cugini del San Giovanni Gemini, passaggio arrivato dopo i tiri dal dischetto che soltanto Di Donato ha sbagliato per lo Gemini.

Kamarat dunque in salute e Mr. Aprile sicuro di poter fare risultato frà le mura amiche Domenica prossima contro la squadra di Mr. Gerardi.

Ex di turno il Palermitano Noel Casisa che lo scorso anno giocò a Castelvetrano per poche partite.

La Folgore dopo la figuraccia dentro casa contro il Raffadali ha il dente avvelenato e seppur in deficit di ossigeno per la preparazione atletica iniziata troppo tardi proverà a conquistare la sua prima vittoria in terra Agrigentina contro i rivali del Kamarat, la squadra si è rafforzata con l’arrivo dell’attaccante Gerogiano Ata Buchashvili che lo scorso anno a Campobello disputò un’ottimo torneo, I Rossoneri  saranno privi di Italia, sembrato davvero in palla nei pochi minuti visti a Castelvetrano, per infortunio alla spalla ma il Castelvetranese sarà pronto per la prossima in casa contro la Leonfortese.

Durante gli allenamenti in grande spolvero è apparso Cacciatore che sembra aver trovato il ritmo partita e abbia ritrovato sopratutto quella dinamicità, velocità  e facilità nello dribling che lo caratterizzano e ne fanno un giocatore speciale quando è in palla.

Dal canto suo il tecnico Gerardi ha allenato i ragazzi in maniera precisa impartendo ancora lezioni di tattica e movimenti difensivi mirati.

E’ arrivato il momento di conquistare punti! di fare di quest’anno un anno speciale, di dimostrare a tutto il campionato che la Folgore c’è! che quella in casa contro il Raffadali è stata solo una parentesi che non succederà più e che ognuno di questi giocatori ha i cosiddetti attributi per affrontare un campionato importante come questo.

Facciamo di questo, un anno da ricordare positivamente nella storia Rossonera!

Forza Folgore ed in bocca al lupo!

La 1^Giornata

Bagheria – Alcamo
Kamarat – Folgore
Leonfortese – S.G.Gemini
Mazara – Atl. Campofranco
Parmonval – Marsala
Raffadali – Sancataldese
R.M.Custonaci – Monreale
Valderice – Akragas

 

About Tonino Tuzzolino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *