Pareggio in zona cesarini, La Folgore c’è!

By on domenica 22 gennaio 2017

Dopo la brillante vittoria contro il fanalino di coda Terranova, i ragazzi di Castelvetrano erano chiamati ad una impegnativa trasferta in quel di Caltanissetta contro la Nissa che, pur essendo dietro in classifica, ha sempre mostrato durante le sue gare una forte propensione alla vittoria.

La Folgore compatta come sempre in trasferta si presenta con una formazione collaudata e durante il Match non riesce a capitalizzare ghiotte occasioni create con una buona maestria.

Una gara vibrante al Palmintelli dove ha visto assegnare la palma di migliore in campo ad Ammendola ovvero l’estremo della Nissa che oggi ha sventato più di una occasione e ha salvato la propria squadra.

Nel primo tempo sono Erbini, Seckan e Bono a vedersi i tiri, quasi a colpo sicuro, respinti dal portiere di casa.

Una Folgore vivace e ben messa in campo sembrava proprio di poter portare a casa i tre punti anche perche la Nissa vista nel primo tempo è sembrata sterile ed incapace di mordere.

Il Secondo tempo la Nissa passa in vantaggio grazie ad un calcio di rigore concesso dal direttore di gara poichè Iacono in uscita sembra aver toccato un giocatore lanciato a rete.

Sul dischetto Martorana, entrato nel secondo tempo, mette a segno la massima punizione concessa.

La Folgore non stà a guardare e azione dopo azione all’84° riesce a pareggiare, calcio d’angolo battuto da Seckan interviene di testa Lo Iacono che raggela il pubblico nisseno e la squadra di Sferlazza.

Un buon punto conquistato per la Folgore che domenica prossima affronterà un’altro Derby frà le mura amiche, a far visita ai ragazzi di Mr. Terranova sarà il Marsala penultimo in classifica e con l’acqua alla gola! saranno i rossoneri a dargli la giusta spintarella verso il basso in onor dei tifosi che tengono tantissimo a questa gara? al campo la verità!

About Tonino Tuzzolino

One Comment

  1. Gaspare65

    lunedì 23 gennaio 2017 at 16:45

    Un punto prezioso per il futuro della Folgore che ha l’obiettivo di disputare i playoff. Comunque al Palmintelli la Folgore ha avuto un maggiore possesso palla e tantissime occasioni da goal.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *