Mazara 2 – Folgore 1

By on lunedì 10 dicembre 2012

Folgore Sprecona, Carovana non basta

E’ stata una bella partita, anche se in alcuni frangenti ci si è annoiati, Il derby tra Mazara e Folgore è finito con la vittoria dei padroni di casa grazie a due Goal segnati al 35 minuto del primo tempo da Calandrino e al 35 minuto del secondo tempo dall’evergreen Ciccio Erbini, nel mezzo il pareggio momentaneo del neo acquisto rossonero Calogero Carovana.

Forse il risultato più giusto doveva essere quello del pareggio e quindi l’equa divisione della posta messa in palio, ha avuto la meglio il Mazara anche grazie alla scarsa verve realizzativa dei rossoneri che hanno costruito più di quanto raccolto.

La Folgore ha provato a passare in vantaggio con una splendida serpentina del solito Alex Porto e poi tira alto sopra la traversa, al 34° prove del Goal per il Mazara che con Scariolo sfiora la marcatura.

Un minuto più tardi il Vaccara si alza per applaudire il Goal di Calandrino che colpisce a colpo secco un cross da calcio d’angolo e infila Longo che nulla può.

Prima della chiusura del tempo è Ata che spreca un’ottima occasione servita sul piatto d’argento dall’incontenibile Porto.

Nel secondo tempo i rossoneri sembrano più concentrati e mettono alle corde i cugini canarini, al 3° Minuto un prodigioso intervento di Denaro, su un colpo di testa di Ata servito ottimamente da Tummiolo, evita che i rossoneri pareggino il match.

Al 19° Tummiolo sale in cattedra e fa partire una bella azione dal cerchio di centro campo, cross dentro l’aria per la testa di Carovana che mette dentro per il meritato 1 a 1.

La Folgore ci crede e si spinge in avanti e sfiora in più di un’occasione la marcatura, evitata da un Denaro sugli scudi.

Al 35 la doccia fredda per Foscari e Soci, Cammareri  verticalizza per Ciccio Erbini che sul filo del fuorigioco batte in velocità Lombardo e solo davanti a Longo lo infilza, per il Mazarese è il suo decimo gol.

Termina il match con la terza sconfitta consecutiva per Foscari e la Folgore, la sensazione è che la squadra ci sia e che manca quel valore aggiunto che puo anche essere la convinzione nei propri mezzi per portare a casa il risultato pieno.

Domenica prossima si torna in campo contro il San Giovanni Gemini squadra ostica e seconda forza del campionato, al Paolo Marino ci vuole una gara perfetta!

 

MAZARA: Denaro, Fodda (8°s.t. Palumbo), Calandrino, Scariolo, Esposito, Terranova, Russo (20°s.t. Erbini J.), Gancitano, Erbini, Bono (27°s.t. Rosella), Cammareri. A disposizione: Maniaci, Meo, Rallo, Rizzo. All. Erbini

FOLGORE: Longo, Alagna (46°s.t. Biundo), Morici, Messana, Lombardo, Mangiaracina, Ata, Tummiolo, Turano (24°s.t. Cacciatore), Carovana, Porto. A disposizione: Sciara, Lanza, Caruana, Signorelli, Stallone. All. Foscari

ARBITRO: Pierfranco Visalli di Messina

ASSISTENTI: Domenico Restuccia e Paolo Pisano di Messina

RETI: 35°p.t. Calandrino (M) 19°s.t. Carovana (F) 35°s.t. Erbini (M)

AMMONITI: Scariolo (M)

ANGOLI: 9 – 6 per il Mazara

About Tonino Tuzzolino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *