La Folgore risponde all’ex tecnico Giordano

By on mercoledì 29 gennaio 2014

Giuseppe Indelicato

“Mr. la Verità è che Lei ha mentito!”

Egr. Signor  Giuseppe Giordano,
rimango sbigottito nel leggere la sua lettera  pubblicata ieri sul sito Folgore 1945, indirizzata ai tifosi castelvetranesi. La Sua la considero come una grave provocazione che merita una risposta ferma e dura.

Lei ha mentito nell’incontro a Palermo di Lunedì 13 gennaio c.a. e, quel che più dispiace, è che continua a mentire. Lei ha illuso una Dirigenza e, con essa, una tifoseria intera. Lei che nessuno aveva cercato, che si è proposto come allenatore della Folgore, Lei che ha ottenuto la panchina Rossonera con la promessa di portare a Castelvetrano cinque giocatori entro 2 giorni  ,di cui tre che  avrebbero fatto ” la differenza”: giocatori che, a Suo dire, già aveva contattato, che erano disponibili a scendere a Castelvetrano, con una prima punta in particolare che la Dirigenza Le chiedeva. Spero che questo almeno se lo ricordi!!!!!

Questa falsa promessa è stata l’unica ragione che ha determinato il cambio tecnico. E’ vero sono arrivati Abbate e Rao che, con tutto il rispetto che meritano i ragazzi, non hanno nulla di più rispetto ai tanti giovani castelvetranesi che indossano la maglia rossonera. Rao, in particolare, in fase di preparazione era già arrivato  in Città e non era stato ingaggiato.

 Calogero Termini non lo ha portato Lei nella Folgore ma è arrivato su segnalazione del Direttore Sportivo della Società Borgate Terranove, Qualche altra apparizione in maglia rossonera non è farina del suo sacco. Chi sono e dove sono i tre giocatori che facevano la differenza? Continua a cercarli come ha fatto in data 15 gennaio sul suo profilo Facebook (due giorni dopo l’incontro di Palermo!!!!!?).

Lei sarà una brava persona, un bravo tecnico, ma non ha mantenuto fede agli impegni presi anche in mia presenza. Lei con la sua lettera di ieri, che poteva avere sicuramente un tono diverso, ha mortificato la verità dei fatti ed ha cercato ancora di mortificare la dignità di chi è venuto a Palermo ad ascoltare le sue…..

Lei pensa che i tifosi castelvetranesi siano degli stupidi, ma Le assicuro che non è così, anche se qualcuno qualcuno in ogni città potrebbe esserci sempre.

LEI PER ESSERE VENUTO MENO AGLI IMPEGNI PRESI STRINGENDOCI LA MANO NON E’ PIU’ L’ALLENATORE DELLA ASD FOLGORE SELINUNTE.

Cio nonostante, personalmente, e a nome della Società, di cui sono l’addetto stampa, ricambio  i suoi auguri.

Castelvetrano 29 gennaio 2014.
L’addetto stampa
Giuseppe Indelicato

About Tonino Tuzzolino

5 Comments

  1. GIUSEPPE GIORDANO

    mercoledì 29 gennaio 2014 at 18:20

    Egregio Sig. Giuseppe Indelicato, addetto stampa della Società Folgore Selinunte, la mia dichiarazione di ieri era assolutamente da fare, perchè non mi aspettavo da questa dirigenza un atteggiamento così strano nei miei confronti.Forse vi siete assolutamente dimenticati che io sono venuto GRATIS a sposare la difficile causa della Folgore, mi attaccate dicendo che mento, quando voi avete giocato con 3 tesserati portati a Castelvetrano da me e il Sig. Vito Denaro senza ancora uscire un Euro.Ecco perchè io sono una persona seria non perchè

    lo dice lei, ma perchè io ho dimostrato venendo a Castelvetrano di avere gli attributi offrendomi a questa causa già compromessa, non ho assolutamente dimenticato cosa ci siamo detti a Palermo, io non le ho detto che avevo 5 giocatori PRONTI, ma che l’operazione di rafforzamento prevedesse un budget che copriva la venuta di 5 giocatori che potevano essere anche 4 da portare alla Folgore, ho detto che 2 li avrei fatti salire come è stato l’indomani e che gli altri 3 o 2 sarebbero stati presi dopo aver visto il materiale in loco, dato che la gente che c’era non prendeva lo stipendio da molti mesi. NOTIZIE DETTE DALLA VOSTRA BOCCA.
    Si ricordi che in questo nostro accordo io non ho preteso un Euro, sono venuto GRATIS, quindi come posso prendere in giro i tifosi o dire cose diverse da quelle che ci siamo detti, nell’accordo c’è la figura del Sig. Vito Denaro che io ho voluto, persona che conosce il territorio e che insieme a me si è interessata a ricercare giocatori svincolati che rientrassero nel budget a disposizione.
    Sig. Giuseppe Indelicato mi aspettavo da lei un modo di agire molto più consueto alla sua professione, mi spiego, bastava che ieri quando ci siamo salutati al campo, lei poteva a nome della Società aprire una discussione di confronto, quindi non intendo proseguire con ulteriori commenti, se la sua persona ha bisogno di chiarimenti chiami al cellulare .
    Saluti
    Mister Giuseppe Giordano

  2. pino

    mercoledì 29 gennaio 2014 at 20:02

    quoto il sig. Giordano!è un mister competente che è venuto gratis e che sostanzialmente avrebbe solo potuto perdere le sue credenziali venendo a castelvetrano visto che in pratica stiamo scendendo di categoria.io e tutti i castelvetranesi RINGRAZIAMO il sig.Giordano e CI SCUSIAMO per cio’ che ha fatto la dirigenza nei suoi confronti.siamo MORTIFICATI per l’accaduto.

  3. carmine

    mercoledì 29 gennaio 2014 at 22:45

    siete l’ultima societa’ d’italia,state diventando la barzelletta del calcio siciliano,ritiratevi,incompetenti

  4. vincenzo

    giovedì 30 gennaio 2014 at 00:11

    mister giordano è un allenatore più che serio ….forse e la dirigenza che fa ridere

  5. pa2

    giovedì 30 gennaio 2014 at 22:56

    indelicato….. indecoroso e “indelicato” nei confronti di ki è serio……. ma voi non sapete cosa significa seietàòòòòòòòòò

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *