La Folgore risponde ad Aiello

By on mercoledì 08 gennaio 2014

Contraddittoria, Farneticante ed Irriguardosa!!!

Non si fa attendere la risposta, poco amichevole, della società Folgore all’Invito di Luigi Aiello.

Contraddittoria, Farneticante ed Irriguardosa.?????….. ma quali delle due ?…. Cliccate sulla foto per leggere il comunicato

Schermata 2014-01-08 alle 16.06.48

About Tonino Tuzzolino

7 Comments

  1. Gaspare

    mercoledì 08 gennaio 2014 at 21:06

    Leggo le note formulate dal Presidente Felice Scaglione presumo con l’assenso dei Dirigenti che in modo distruttivo hanno risposto all’invito del 7/1/2014 dal sanguigno Luigi Aiello. Felice Scaglione ed i Dirigenti non sono in grado di capire il progetto di Luigi Aiello che di calcio ne sa tanto!!!!!!! Ora mi spiego il perché dello stato di degrado storico ed economico in cui versa in atto la nostra amata Folgore!!!!!!!!!!!
    Presidente e Dirigenti sono i veri colpevoli della catastrofe causata alla Folgore!!!!!!!!

  2. pa2

    mercoledì 08 gennaio 2014 at 22:12

    l’italiano è finito……… come la folgore………..
    andate via………. subito!!!!!!

  3. Pasquale

    mercoledì 08 gennaio 2014 at 23:21

    Mi permetto di intervenire come tifoso della folgore ho letto sia la proposta di luigi aiello e la risposta del presidente della folgore. Caro presidente non capisco il suo nervosisno o modo da rispondere credo che luigi non abbia offeso nessuno ma ha risposto ad un suo invito e le lamentere che lei fa . Dato di fatto che questa squadra sta rimanendo senza giocatori ed affrontiamo le partite con giocatori contati ed addirittura , perche nessuno vuole venire a giocare con la folgore dite che valorizziamo i giovani ? Ora che sono andati tutti via? E dei giovani validi che avete svincolato senza motivo indebolendo il settore giovanile dove giocano i nostri figli? arricchendo le società limitrofe? Con rammmarico apprezzo i vostri sacrifici economici ma non le scelte e la programmazione . State dimostrando chi lu palluni un ne cosa vostra? Pertanto da tifoso vi dico che parecchi non veniamo piu al campo perche state purtroppo annientando l amore che nutriamo per la nostra folgore
    Tanto vi dovevo pasquale marano

  4. Sacco

    mercoledì 08 gennaio 2014 at 23:35

    Sono d accordo con francesco purtroppo nonostante i sacrifici fatti da questa dirigenza che merita il rispetto solo per il grande coraggio i risultati sulle scelte e sulla programmazione stanno dimostrando che il calcio non e il loro mestiere

  5. giovanni

    giovedì 09 gennaio 2014 at 10:17

    l’attuale dirigenza non solo piange sul latte versato, ma si pone come sempre in maniera arrogante ed irrispettosa a chi con tanta passione vorrebbe fare qualcosa di buono per la nostra folgore, partiamo con il dire che il progetto folgore di Aiello fatto in maniera sobria e senza tanti giri di parole siano la soluzione al male che sta affligendo l’attuale società, che non solo non sà gestire le poche risorse economiche che hanno a disposizione ma fanno in modo di distruggere la passione del calcio sia negli atleti che di volta in volta passano, che del tifoso castelvetranese che vorrebbe vedere qualcosa di decoroso in campo non partite a senso unico degli avversari, visto che alcuni sono abbonati ed altri pagano un biglietto.
    a tutti voi dico vergognatevi per la gestione di questa stagione partita con tanti atleti e pochi soldi, e vi siete ritrovati a novembre con le casse vuote, facendo degli appelli alla cittadinanza e piangendo di non aver soldi nemmeno per le trasferte.
    alcuni giocatori sono rimasti fino a dicembre e un plauso và fatto, adesso qualcuno è partito o accasato in altre società dove la gestione o le risorse sono migliori o meglio gestite, dove giocano in maniera serena, senza tanti problemi.
    vergognatevi perchè oltre ad distruggere la prima squadra siete riusciti a non fare nemmeno la juniores, campionato obblicatorio per una squadra di eccellenza, facendo 4 rinunce e prendendo 3000€ di multa dalla lega, distruggendo gli allievi con un colpo di genio, di chi si doveva occupare del settore giovanile, svincolando in massa giovani atleti che servivano anche alla prima squadra, facendo perdere la faccia ai f.lli Pizzitola che avranno le sue colpe ma che hanno sempre collaborato a far il meglio della società, state facendo in modo che gli allievi che fino a dicembre erano primi nella categoria si ritrovino a mettà classifica.vergognatevi per la risposta lesiva e davvero fuori da ogni logica al sig. Aiello il quale si era proposto per dare una svolta a questa pagina nera di questa gloriosa società.

  6. Marco

    giovedì 09 gennaio 2014 at 23:36

    Con questa risposta che avete dato a luigi Aiello ,dimostrate quanto siete caduti in basso ! Presidente Che almeno lei sia un uomo responsabile e si dimetta e faccia dimettere tutti questi dirigenti che ….. L hanno portata a sbattere e a perdere la faccia alla fine lei ci mette la faccia, perche lei si espone in prima linea e tutti gli altri fanno scarica barile . Sono d accordo con tutti quelli che sono intervenuti . Rimango da tifoso deluso dalla risposta data… una risposta bassa e misera uguale al campionato che stiamo affrontando .

  7. Massimo

    venerdì 10 gennaio 2014 at 15:33

    Caro pres. Scaglione e soci io consiglieri di mettervi da parte ancora nulla è perso si più andare a fare i play out darei spazio al Sig. Aiello vediamo dove arriverà adesso e anche dopo con i fatti e non con le parole . Grazie e sempre forza Folgore

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *