Kamarat 3 – Folgore 1

By on lunedì 03 ottobre 2011

Rosso-Neri dai due volti!

Poteva anche essere preventivata la sconfitta a Cammarata, vuoi per la forza dell’avversario, vuoi per la partita in trasferta, vuoi perchè la squadra di Renato Maggio è sempre stata la bestia nera della Folgore, vuoi perchè la squadra di Cammarata è in un’ottimo momento di Forma, ma per come è venuta di sicuro lascia l’amaro in bocca.

Una Folgore dai due volti, un primo tempo quasi perfetto dove si è riusciti a imbrigliare l’avversario nel cerchio di centrocampo senza mai disdegnare di puntare la porta dell’estremo Ilardi.

Pronti Via! Inizia la partita sotto la direzione di gara dell’arbitro Garofalo di Torre del Golfo ed è  la Folgore che  si porta subito in avanti con Montepiano (Ancora acciaccato) e con nessuna vera punta di ruolo.

Al 25 è la Folgore a passare in vantaggio con un gran bel tiro di Morici che sorprende Ilardi non esente da colpe.

Nel secondo tempo il Kamarat sale in Cattedra e la Folgore tira i remi in barca, al 48° il Goal del pareggio siglato da Vito Lupo che da due passi batte Montagna.

Ci si aspetta la risposta Rossonera ed è invece la squadra di casa che continua a macinare gioco e tre minuti più tardi si porta in vantaggio con Barone che di testa, ben servito da Sgrò, batte Montagna.

I Rossoneri subiscono un uno-due che avrebbe tagliato le gambe a chiunque, Mr La Bianca continua ad agitarsi in panchina e cerca di recuperare la partita mettendo Italia al posto di Morici e in precendenza Rodolfo (al debutto oggi con la maglia Rossonera) al posto di uno spento Treviso.

I Cambi non portano nessun cambio di ritmo, è sempre il Kamarat a fare la partita e gli azzurri di Renato Maggio triplicano il loro bottino con un Goal al 90 con Scilluffo.

Seconda sconfitta consecutiva per gli uomini di Pino La Bianca che dopo una partenza importante sembrano aver perso un po di sicurezza nei propri mezzi, Sicuramente c’è da lavorare per dare consapevolezza ai ragazzi dei propri mezzi ed evitare dunque cali di concetrazione a partita sbloccata, lo stesso problema si era manifestato con l’Akragas e adesso è ritornato con il Kamarat.

E’ una squadra giovane quella Rossonera e ci vuole pazienza i Tifosi tutti ne sono convinti, come sono convinti che questa è una squadra importante.

Domenica arrivano i cugini Mazaresi, è derby!!! importante e sentitissimo dalle due Tifoserie.

La prossima in casa è sicuramente una partita da preparare con la massima attenzione per poter dare ai tifosi locali una soddisfazione importante, quella con i Canarini è una rivalità storica e quella con i GialloBlu sarà sicuramente una bella partita all’insegna dello sport e del sano Agonismo!

Forza Ragazzi… Mollare mai!!!! Crederci SEMPRE!!!

About Tonino Tuzzolino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *