Folgore – Riviera Marmi 1-2

By on domenica 19 febbraio 2017

Una Folgore irriconoscibile perde inopinatamente in casa contro un buon Riviera Marmi.

I rossoneri, oggi, sono apparsi privi di idee e soprattutto di nerbo agonistico, nella partita della verità in chiave promozione, hanno toppato clamorosamente aldilà dei meriti degli ospiti.

Parecchi elementi sono apparsi sottotono, accumulando un’altissima percentuale di errore anche su palle dal basso coefficiente di difficoltà.

Al 13′ la Folgore passa in vantaggio su calcio di rigore trasformato da Comegna. Al 25′  pareggiano gli ospiti con l’ex Claudio Lamia. A questo punto ci si aspettava la reazione degli uomini di Terranova, ma questa non è avvenuta, anzi nemmeno il proverbiale possesso palla. Nella ripresa stesso canovaccio, e gli ospiti ne approfittano pervenendo al vantaggio con Genna che beffa l’impreparato Iacono.

Viene difficile, comunque prendersela con i giocatori, per questa prova incolore, quando pochi si sono salvati.

Non rimane che fare tesoro di questa sconfitta per rimboccarsi le mani e raggiungere i play-off nella migliore posizione possibile. In vetta, infatti fanno bottino pieno il Troina e il Paceco che fanno fuori incasa le rispettive avversarie: Mazara e Licata, staccando di quattro punti la Folgore.

About $hr€k

One Comment

  1. enzo

    domenica 19 febbraio 2017 at 19:13

    Oggi al Paolo Marino non si e vista proprio la Folgore. ma forse manco e scesa mai in campo. A parte la sconfitta che ci sta e la giornata storta ci può stare, ma a me onestamente da tifoso rossonero non ho digerito la decisione di fare giocare la Folgore con delle magliette gialle che ricordono il colore sociale del Mazara e che per noi tifosi rossoneri e uno sfreggio e preciso che questa e la seconda volta che al Paolo Marino vedo questa falsa. Ma il presidente che dice?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *