Folgore – Raffadali 2-1

By on domenica 01 novembre 2015

FRANCESCO-MAGGIOTre punti ma che fatica!

La Folgore vince il primo dei due turni casalinghi consecutivi e si insedia al secondo posto solitario dietro la capolista Dattilo.

Non è stata una partita facile, ma lo si sapeva già che il Raffadali, a dispetto di una classifica deficitaria, si era rafforzata con dei nuovi innesti e che sotto l’esperta guida di Pino La Bianca era in ascesa.

Il primo tempo infatti si apre con una chiara occasione da rete del Raffadali, con l’avanti agrigentino che spreca a tu per tu con Montagna. Dopo lo scampato pericolo la Folgore comincia a macinare gioco ed occasioni da gol, fino a quando lo sgusciante Seckan, incuneatosi in area viene steso da un difensore avversario: rigore sacrosanto ed espulsione dell’autore del fallo; sul dischetto va Rosario Licata che con freddezza realizza. Siamo alla mezz’ora, il vantaggio unito alla superiorità numerica sembra spalancare la strada ad un facile successo.

Ma non è così, il Raffadali non si perde d’animo e ribatte colpo su colpo, sciorinando anche delle buone trame di gioco. Ovviamente la Folgore ha le sue brave occasioni per chiudere la partita, ma l’eccessiva leziosità della manovra consente al Raffadali degli agevoli recuperi.

Ad inizio ripresa la doccia fredda: corre il 5′ minuto quando Montana raccoglie un invitante cross dalla sinistra e di testa trafigge l’incolpevole Montagna. A questo punto la Folgore cambia passo, e tenta il tutto per tutto, ma la manovra è confusa e spezzettata. Il Gambiano Seckan si fa male e viene sostituito dal giovane Buscaglia, Amoroso inserisce anche un’altro attaccante, Iattarelli.

L’ultimo quarto d’ora si gioca ad una porta e il Raffadali si limita a degli insidiosi contropiedi orchestrati dall’argentino Gonzalez. All’83’ lo sforzo della folgore viene premiato cross di Morici dalla sinistra e maggio in sospetto fuori gioco la mette dentro tra le proteste dei giocatori ospiti.

Vittoria importante che proietta i rossoneri nei quartieri alti della classifica, ma c’è molto da rivedere. La sensazione e che gli uomini di Amoroso abbiano grandi margini di miglioramento, ma devono migliorare i collegamenti tra i reparti e ci deve essere una maggiore concretezza del centrocampo.

Bene, Migliore in cabina di regia, Licata, e buone cose ha fatto vedere il debuttante Seckan. Giordano meno brillante del solito, ma forse ha sofferto la posizione più da interno che Amoroso gli ha affidato.

About $hr€k

One Comment

  1. Gaspare64

    domenica 01 novembre 2015 at 22:00

    Certamente la Folgore ha faticato molto per vincere contro il Raffadali ma è da precisare che le occasioni da goal costruite dalla Folgore sono state almeno 10 (il risultato giusto sarebbe stato giusto almeno 4-1!!!!!). Migliore, Licata, Maggio, Morici, Bruscia e Bonino oggi hanno dato spettacolo. E’ un piacere veder giocare il giovanissimo Giordano il quale salta gli avversari con estrema facilità; il giovane è destinato ad avere un futuro pieno di soddisfazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *