Folgore – Ligny TP 2-1

By on domenica 14 settembre 2014

3213_ligny_ePrima vittoria stagionale

Ligny Trapani rievoca vecchie sfide del passato, degli epici derby di Promozione degli anni 70/80, di un calcio che non esiste più, di cui, noi tifosi di una certa età, abbiamo struggente nostalgia. L’attuale Promozione non ha nulla a che fare con quella, nè per il livello di gioco, nè per il contesto di tifo e di passione.

Passando alla stretta attualità, è stata una sfida, tutto sommato, vinta con pieno merito dai folgorini, che hanno mostrato maggior talento (!) individuale, ma che non si è tradotto in gioco di squadra, ancora approssimativo e migliorabile, e di contro un Ligny modesto ma che con un po di fortuna poteva portarsi a casa un punticino.

Pronti via e la Folgore va in vantaggio, Joshua Siracusa di rapina insacca un cross di Campione su punizione. Passano meno di cinque minuti e gli ospiti pareggiano con un bel goal, ma che evidenzia una difesa ancora da rodare. Il primo tempo prosegue equilibrato e con rapidi capovolgimenti di forma, ma poche azioni degne di nota. Prima dell’intervallo proteste dei rossoneri per un presunto calcio di rigore non concesso per l’atterramento di Siracusa.

Nella ripresa subito la Folgore ritorna in vantaggio, il neo acquisto Tomas Pavone tira dal limite, palo! il pallone carambola sul portiere che smanaccia, ma la palla varca comunque la linea di porta. A questo punto e per il resto della partita, il Ligny non ha più la forza e la capacità di reagire, e presta il fianco alle ripartenze rossonere. Ma questi colpevolmente non riescono a chiudere la partita sprecando malamente con lo stesso Pavone e Calogero Carovana. Quest’ultimo riesce a far imbestialire mister Bellomo, che d’istinto si toglie la maglia e la scaraventa in tribuna, tra l’ilarità generale.

Tre punti importanti dopo un’inizio di stagione negativo, almeno nei risultati. La sensazione però e quella di una squadra ben attrezzata tecnicamente, ma con alcuni talenti giovani che non si mettono a disposizione della SQUADRA.

Folgore: 1 Montagna, 2 Di Carlo, 3 Morici, 4 Montepiano, 5 Pizzitola, 6 Bonino, 7 Campione, 8 Raineri, 9 Carovana, 10 Pavone, 11 Siracusa.

Gli altri risultati:

Accademia Empedoclina – Sciacca 2-0
Audace Partinico Borgetto – Città di Carini 0-0 giocata sabato
Castellammare Calcio 94 – Borgata Terrenove 1-2
Favignana – Aragona 3-0
Folgore Selinunte – Ligny Trapani 2-1
Libertas 2010 – Delfini Vergine Maria 3-0
Salemi – Raffadali 1-2
Siculiana – Casteltermini 2-1

About $hr€k

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *