Folgore: Iscrizione a rischio!

By on giovedì 13 giugno 2013

La Società proclama lo stato di crisi. 

Premesso di essere stata protagonista, dalla fine della esaltante stagione conclusasi con un’onorevole salvezza raggiunta in anticipo di qualche giornata, della promozione di più incontri con il Sindaco Avv. Errante e con l’Assessore al ramo Vice Sindaco Avv. Campagna, nei quali è stata rassegnata dettagliatamente una condizione di impossibilità a proseguire con la forza del solo gruppo dirigente attuale ad una programmazione volta alla continuità degli obiettivi che da oltre un decennio vengono raggiunti ossia il mantenimento, della prestigiosa categoria dell’Eccellenza regionale e il regolare esercizio dell’intera attività dei Settore Giovanile e pertanto richiedendo la volontà di infoltire il gruppo dirigente uscente ancora disposto a partecipare alle buoni sorti del prestigioso sodalizio oltre che l’opera di reperimento di risorse sottoforma anche di sponsorizzazioni potenzialmente ricavabili dal tessuto imprenditoriale del bacino;

Ribadendo che nel frattempo per quanto possibile si è lavorato su due capisaldi della programmazione potenziale ossia la ristrutturazione ed il potenziamento del Settore Giovanile attraverso la già pubblicamente nota volontà di unire le forze con la Società dell’ASD Castelvetrano già dignitosamente presente sul territorio con l’attività di puro settore giovanile ed inoltre con la volontà di mantenere “l’architrave” della squadra che nella stagione appena conclusasi si è ben distinta come detto in premessa e con poche risorse rispetto alla “media” del campionato di Eccellenza regionale attraverso anche all’estenuante attuale opera persuasiva che il tecnico della salvezza, purosangue castelvetranese e folgorino Giovanni Messana profonde ogni giorno piu’ faticosamente in assenza di certezze sul quadro societario;
constatato purtroppo allo stato dell’arte poca iniziativa volta al potenziamento dirigenziale assolutamente necessario per il proseguo della vita societaria nell’indirizzo di una parsimoniosa e quindi puntuale opera di programmazione determinando una vera e propria condizione di “stallo”;

proclama pubblicamente lo stato di crisi della blasonata Società che potrà produrre in estremo anche l’impossibilità della regolare iscrizione della stessa ai vari campionati ad iniziare da quello regionale di Eccellenza, scadenza prevista nella prima decade di Luglio prossimo;

auspica l’immediata possibilità di una concreta “mobilitazione sociale” promossa,favorita e sostenuta dalla Pubblica Amministrazione a sostegno della prima realtà sportiva castelvetranese manifestando la volontà di non sottrarsi a qualsivoglia iniziativa di pubbliche sottoscrizioni finanziarie si riterrà di porre in essere a sostegno della Folgore oltre alla possibilità che la stessa possa anche da un nuovo gruppo dirigente essere rilevata.

Confidando sulla sensibilità, seppure in un momento di grave crisi finanziaria, della cittadinanza tutta e nelle sue varie articolazione dei mestieri e delle professioni utile a salvare la Folgore, la sua storia e la sua attualità sociale, l’ASD Folgore affiderà ad una imminente conferenza stampa presieduta dall’attuale Presidente Felice Scaglione i dettagli del “forzato” pensiero societario attuale invitando alla stessa l’opinione pubblica a presenziare oltre che la Pubblica Amministrazione per gli atti che potrebbero rendersi necessari.

Il Presidente Felice Scaglione
Comunicato stampa – L’A.S.D. Folgore Selinunte

About $hr€k

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *