Folgore – Delfini V.M. 0-0

By on domenica 26 ottobre 2014

paratuttoPortiere ospite paratutto

Grande rammarico tra i supporters rossoneri per questa vittoria mancata contro un modesto Delfini che la  allontana dal rullo compressore Raffadali.

Partita interpretata male nel primo tempo, dopo una clamorosa occasione di Montepiano che rubata palla sulla trequarti sciupa a tu per tu con il portiere, la Folgore mantiene uno sterile controllo palla, con un ritmo blando come se il gol del vantaggio fosse un’evento ineluttabile. Ma non è così, i Delfini si chiudono a riccio e bloccano ogni varco.

Nel secondo tempo, cambia la musica, la Folgore mostra più “nerbo” e le occasioni fioccano, ma la scarsa precisione degli avanti folgorini, la traversa, e soprattutto lo stato di grazia di tale Muratore, portiere palermitano, avviliscono le velleità della Folgore. Anzi a pochi minuti dalla fine poteva scapparci la beffa, se l’avanti ospite non si facesse anticipare da Montagna a pochi  meri dalla rete.
Sarebbe stato davvero troppo per una formazione, quella palermitana, che ha pensato solo a difendersi e che ha trovato nel suo guardapali l”eroe” incontrastato.

Crediamo proprio che sarà sempre così, specialmente al “Paolo Marino”, squadre chiuse che contro la Folgore giocheranno la partita della vita! Farà bene mister Bellomo, a trovare al più presto le giuste contromisure, se vorrà assecondare le incontenibili quanto giuste ambizioni del presidente Raineri, che in un intervista a fine gara parla di un campionato da vincere a tutti i costi.

Gli undici schierati da Bellomo:
Montagna, Abbruzzo, Morici, Montepiano, Pizzitola, Bonino, Campione, Raineri, Carovana, Pavone, Siragusa (Turano)

 

 

About $hr€k

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *