Folgore – Akragas 0-0

By on domenica 28 novembre 2010

Una Folgore in ripresa perde ancora pezzi: grave infortunio a Crimi

Terzo zero a zero consecutivo per la Folgore che deve ancora una volta rimandare la prima vittoria casalinga in questa stagione, ma un partita tutt’altro che noiosa. I rossoneri, almeno nella prima frazione di gioco sembrano in ripresa e mettono in campo verve e buone trame di gioco. Un ottimo Jimoh coadiuvato dalla lieta sorpresa Graffeo più volte creano scompiglio nell’area Agrigentina. Ma come spesso accade, la scarsa vena realizzativa degli avanti rossoneri, manda in fumo la prima agognata vittoria.

Nel secondo tempo un pò per l’inferiorità numerica, a causa dell’ingenua espulsione di Montepiano, un pò per il calo atletico di alcuni elementi chiave, la Folgore comincia a soffrire il ritorno dell’Akragas. Al 33′ i locali rischiano di andare sotto, ma l’ottimo maltese riesce a sventare un calcio di rigore concesso dall’arbitro per fallo di mani di Licata.

La Folgore rimane al penultimo posto adesso in compagnia del S.Agata, prossimo avversario, ma la partita di ieri lascia ben sperare per il futuro, a patto che la dirigenza non faccia un ultimo sforzo sul mercato per dotare l’organico attuale di un attaccante degno di tal nome e che possa risolvere il problema scarsa vena realizzativa degli attuali attaccanti.

About $hr€k

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *