E’ FINALE !!

By on domenica 28 maggio 2017

Mario Erbini, autore di una doppietta

Battuto la Cittanovese, finale con l’Audax Cervinara

Grande entusiasmo oggi al al Paolo Marino, ed un atmosfera che da anni era sopita nel cuore della tifoseria Castelvetranese. Pubblico delle grandi occasioni, con una buona rappresentanza di tifosi Calabresi (circa 80) giunti fin qui per sostenere la propria squadra in una rimonta che sembrava difficile ma non impossibile. Ma oggi la sagacia tattica messa in campo da Mister Terranova ha ben presto spento le speranze dei giallorossi.

Un due a zero che non ammette repliche, ma che non sminuisce comunque il valore della squadra ospite,che dimostra di essere valida tecnicamente ma inconsistente in avanti. Mario Erbini alla fine del doppio incontro è risultato, insieme a Prestia, il mattatore assoluto, riscattando un finale di stagione regolare sottotono.

Gran caldo oggi a Castelvetrano, e sicuramente le due squadre ne hanno risentito, infatti, da un punto squisitamente estetico, la partita non ha fatto faville. I tema della partita è stato comunque chiaro fin dall’inizio: Cittanovese che teneva in mano il pallino del gioco e Folgore che ripartiva in contropiede.

Andiamo alla cronaca: la gara era iniziata dopo un minuto di silenzio osservato per la scomparsa dell’ex arbitro Farina. Prima occasione dopo circa dieci minuti, con un bel filtrante di Erbini per Galfano che però perde l’attimo giusto anche grazie all’intervento di Galluzzo. Qualche minuto dopo, la risposta calabrese: azione orchestrata da Condomitti, poi Conversi non riesce a inquadrare la porta. Altra occasione per la Cittanovese al 24′ con Conversi che entra in area e lascia partire un diagonale che supera Iacono, ma Lombardo salva sulla linea. Gli ospiti continuano a spingere, ma non trovano il varco giusto e così al 34′ i siciliani passano in vantaggio con un filtrante di Prestia per Erbini che a tu per tu con Galluzzo non sbaglia: 1-0. La Cittanovese continua a spingere alla ricerca del pari, ma attacca in maniera piuttosto confusionaria, si va così al riposo sull’1-0.

Le squadre rientrano in campo senza cambi, la squadra ospite parte subito forte cercando di riportare il match quantomeno in parità. Al 53′, Folgore pericolosa con una bella percussione di Prestia che però Erbini non concretizza. Sei minuti più tardi, Cittanovese vicinissima al pari con un cross di Salandria che Galfano svirgola rischiando di beffare il proprio portiere. Al 65′, la squadra giallorossa pareggia con Moio al termine di un’azione convulsa, ma l’arbitro annulla per una posizione irregolare. La gara rischia di incattivirsi un po’, l’arbitro fa in modo di non peggiorare le cose. Al 77′, i rossoneri chiudono la gara: cross dalla destra per l’appostato Erbini che da posizione ravvicinata mette ancora in rete per la doppietta personale e per il 2-0. All’80’ gli ospiti restano in dieci: Acquaviva recupera il tempo su Conversi che lo stende giù e l’arbitro estrae il cartellino rosso. All’83’ i giallorossi sono anche sfortunati perché il palo nega il gol alla squadra ospite. Nel finale, calcio spettacolo della Folgore con Erbini che si esibisce in un sinistro al volo che però Galluzzo para. Dopo tre minuti di recupero, ecco il triplice fischio che manda i siciliani in finale.

Gran tripudio della tifoseria rossonera, che chiama sotto la tribuna la squadra, che risponde con entusiasmo. Gustoso siparietto finale: un paio di calciatori rossoneri che rincorrono mister Terranova, per un gavettone, che con uno scatto bruciante incredibilmente semina i suoi uomini.

Adesso la sfida finale! sara la squadra Irpina dell’Audax Cervinare ha contendere alla Folgore l’agognato accesso alla serie D. I Campani hanno anch’essi ottenuto una doppia vittoria nelt urno precedente contro il Vastogirardi

FOLGORE SELINUNTE: Iacono, Cammareri, Lo Cascio, Accetta, Lombardo (84′ Fecarotta), Acquaviva, Prestia, Comegna (79′ Falsone), Erbini, Galfano, Seckan (73′ Sammartano). A disp.: Signorello, Gallina, Sako, Bono. All. Terranova.

CITTANOVESE: Galluzzo, D’Ascoli, Bruzzese, Varrà, Barresi (61′ Mallimaci), Gioia (62′ Cundari), Moio (88′ Ferraro), Condomitti, Salandria, Sapone, Conversi. A disp.: D’Agostino, Lombardo, Prestileo, Tedesco. All. Zito.

MARCATORI: 34′, 77′ Erbini.

About $hr€k

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *