Dimissioni Terranova! ecco il perchè!

By on martedì 11 luglio 2017

Paradiso ed Inferno! serie D o radiazione! VITA O MORTE

Dal Paradiso all’Inferno dalle gioie ed i fasti per una promozione in serie D, passando dai Play off, alla reale possibilità di non poter essere presenti ai  nastri di partenza in quel campionato che per tanti anni i Castelvetranesi hanno sognato ovvero la Serie D.

Ebbene si!!! è giunto il momento di dirlo a chiare lettere!  la Folgore rischia fortemente di scomparire dal palcoscenico calcistico, l’ultima volta fu ad opera del Presidente Bottino che non avendo più possibilità economiche decise di non iscrivere la squadra e Castelvetrano rimase senza Folgore per un anno intero prima che un giovane gruppo di locale rilanciasse il progetto  fino a conquistare la serie D con Riccardo Chico.

Adesso la storia potrebbe ripetersi poiché le notizie che arrivano sono davvero gravi e pesanti per le sorti dei Rossoneri, prima le dimissioni del D.S. Calamia e poi quelle, ancor più gravi, del tecnico Terranova fanno precipitare i tifosi nello sconforto più totale e fanno palesemente capire in che stato di agonia si trova la squadra Castelvetranese.

Il silenzio da parte della Dirigenza, attualmente in auge, e del suo Presidente, che in questi anni è stato sempre presente in prima persona per smentire o asserire certe notizie, echeggiano come una scure sopra la testa del condannato a morte.

Mr. Terranova si è dimesso, e sempre tramite Facebook, ha dato le motivazioni che lo hanno spinto a lasciare la Folgore,  il tecnico  ha visto una certa apatia da parte della dirigenza alla riconferma dei migliori e dell’ingaggio di altri giocatori utili per la stagione seguente e prosegue scrivendo il motivo principe delle sue dimissioni:  “Domenica sera (09/07/17), presso un noto locale di Castelvetrano, mi è stato comunicato dal Presidente che con molta probabilità la Folgore Selinunte non si sarebbe iscritta al prossimo campionato di serie D (da qui le dimissioni del Direttore).

Deluso e amareggiato sono arrivato a questa difficile decisione, dopo avere messo davanti a tutto e tutti la Folgore, questa città e questi tifosi, a discapito del mio lavoro, declinando offerte arrivate da diverse società, tra cui proprio due giorni fa quella del Mazara Calcio

Parole che non lasciano dubbi su quello che dovrebbe essere il futuro della Folgore, un futuro incerto e distruttivo! Se cosi sarà la FOLGORE  SCOMPARIRA’ DAL PALCOSCENICO CALCISTICO DILETTANTISTICO.

Il Tecnico parla a cuore aperto con i suoi ormai ex tifosi mostrando palesemente una tristezza d’animo immensa e con l’augurio che il tutto possa essere un arrivederci “Deluso e amareggiato sono arrivato a questa difficile decisione, dopo avere messo davanti a tutto e tutti la Folgore, questa città e questi tifosi, a discapito del mio lavoro, declinando offerte arrivate da diverse società, tra cui proprio due giorni fa quella del Mazara Calcio. Sono estremamente dispiaciuto per tutte quelle persone che mi hanno associato e hanno creduto in me, giocatori, dirigenti e sopratutto il mio Collaboratore Tecnico Francesco Pirrone. Concludo auspicandomi di vedere la Folgore nel prossimo campionato di serie D e che sia un arrivederci! Forza Folgore!!”

Mr Terranova lascia!!!! lascia quel giocattolo che aveva costruito domenica dopo domenica, allenamento dopo allenamento, gioia dopo gioia, sudore dopo sudore,  quel giocattolo che oggi sembra dover scomparire completamente.

Permettetemi di farmi e farVI qualche domanda alla quale, credo, possano rispondere Dirigenti in carica ma anche Dimessi ma più di tutti il Presidente della Folgore.

Considerata l’assenza di nuovi Dirigenti che potevano portare linfa ad affrontare un campionato di Serie D, considerato che Castelvetrano ha sempre risposto silente ai richiami del calcio giocato (e questo il Presidente lo sa benissimo), considerato che il Patron in Primis non aveva la possibilità di poter far fare alla Folgore un campionato di Serie D, sicuramente molto più dispendioso rispetto a quello di eccellenza, PERCHE’ si è voluto a tutti i costi inseguire un sogno che adesso può diventare un incubo? non era forse meglio giocare dignitosamente,  nel rispetto dello sport e conservare il posto nella categoria di ECCELLENZA?

I tifosi tutti, ne siamo certi,  non sarebbero stati contenti come quando si vince il campionato ma avrebbero capito e rispettato la volontà societaria.

Sento da più parti parlare di  programmazione (lo ha fatto anche il dimissionario D.S.) e allora mi chiedo la Serie D è stata Programmata??? si? bene allora la programmazione è stata perfetta poiché il risultato finale è conseguenza di quanto programmato.

Ma una società che programma la serie D non deve programmare anche come affrontarla? Fateci capire come viene fatta una programmazione!

Perdonatemi se metto un neo a tutti questi meriti ma visto quanto sta succedendo forse L’ECCELLENZA, e la sua tutela, poteva essere la Programmazione Ottimale, se invece avete fatto Programmazione per andare in D e adesso il tutto fallisce allora la Programmazione è stata azzardata e fallimentare.

Il 12/7/2017  è in arrivo!  e si capirà davvero se il Presidente Ranieri ha davvero intenzione di non iscrivere la Folgore al campionato di Serie D e capiremo se la Folgore esisterà ancora o meno!

Mesi fa si era parlato di una cessione del titolo, in caso di raggiungimento della serie D, notizia seccamente smentita dalla dirigenza,  anche a questo domani ci sarà una risposta.

 

 

Folgore1945.it ringrazia il tecnico Mr. Nicola Terranova per quanto fatto con i rossoneri con la speranza che l’epilogo di questa meravigliosa avventura non sia la scomparsa della Gloriosa Folgore e con la speranza che il suo arrivederci si possa avvalorare in futuro magari con altre gioie.

Siamo in attesa di sentire l’altra campana, quella del Presidente e degli altri Dirigenti per poter sentire che musica comporre!

Speriamo non sia il suono delle campane a morto!

Tonino Tuzzolino

 

About Tonino Tuzzolino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *