Coppa Italia: Folgore – Mazara

By on sabato 27 agosto 2011

Prima uscita Ufficiale per la Folgore 2011/2012, arriva il Mazara.

E’ fissato per domani (domenica) alle ore 17.00 al Paolo Marino di Castelvetrano il debutto ufficiale della Folgore 2011/2012 targata Pino La Bianca.

Sebbene ancora in emergenza, si attendono ancora dei rinforzi sopratutto nella zona di attacco,  il neo tecnico palermitano, cercherà di mettere nel rettangolo di gioco la migliore formazione possibile che si opporrà all’armata GialloBlu mazarese che nel corso della scorsa settimana ha perfezionato l’ingaggio di Saheed Jimoh (ex Rossonero) e si è dunque rinforzata in vista del campionato ormai alle porte.

La Squadra di Vincenzo Carrara ha nel corso della settimana svolto un buon allenamento e ha disputato una amichevole contro gli azzurri del Marsala che hanno vinto la partita per 2 a 4.

Mr. La Bianca, che ha provato schemi e meccanismi ancora da rodare, sembra essere soddisfatto della propria squadra ed è certo che con due o tre innesti di qualità si potrebbe fare un buon campionato sempre con l’obiettivo della salvezza.

Da queste poche righe vorremmo fare un plauso al tecnico La Bianca che è riuscito a costruire un gruppo di giocatori con tanta voglia e ha sicuramente modellato la squadra a sua immagine e somiglianza, importante è anche il gruppo di tecnici voluto dallo stesso Allenatore che sembra lavorare in perfetta simbiosi con l’unico obiettivo di portare in alto la Folgore.

La Bianca, Foscari e Di Ruocco sembrano costituire ormai la Triade perfetta per una stagione che sta per iniziare e che si prospetta temibile e particolarmente pericolosa.

Siamo certi che qualora la società riuscisse a piazzare due colpi importanti, l’obiettivo Triennale del neo Presidente Carrara potrebbe trovare davvero terreno fertile.

Domani alla 17.00, dunque porte aperte al Paolo Marino per poter vedere all’opera i ragazzi in rossonero e gli eterni rivali del Mazara retrocessi lo scorso anno dal campionato di Serie D ma vogliosa di ritornarci subito, grazie agli ex Palumbo, Jimoh e Giacalone e al tecnico Putaggio.

About Tonino Tuzzolino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *