5Torri/Folgore – Balestrate 2-0

By on domenica 03 febbraio 2019

Domenico Zito, autore della prima rete

La Folgore ritorna alla vittoria, battendo con il più classico dei risultati un discreto Balestrate.

E’ stata una partita diversa dalle altre, la Folgore ha limitato i lanci lunghi ma ha dominato il centrocampo, preferendo azioni più manovrate e spingendo sovente sulle fasce, dove si sono distinti Scappini e i giovani promettenti Cascio e Zito.

Dopo un buon avvio degli ospiti è la squadra di casa ad assumere il controllo delle operazione, e dopo un un paio di azioni importanti che i rossoneri non riescono a finalizzare, intorno al 30′ passano in vantaggio: Zito, approfittando di un errato disimpegno della difesa del Balestrate, si incunea facilmente nell’area di rigore e a tu per tu con il portiere lo infila da vero veterano.

Nella ripresa dopo pochi minuti il Balestrate rimane in dieci, Jonathan, già ammonito, falcia Carovana lanciato a rete, e conseguente cartellino rosso. Dopo una manciata di minuti, al 10′, arriva il raddoppio, Caravona riceva in area, stoppa elegantemente la palla e dopo un paio di palleggi tira a rete di volé ed infila il portiere ospite. Un gran bel gol, non c’è che dire!

A questo punto il Balestrate rischia il tutto per tutto ma senza pungere più di tanto, anzi rischia più volte di capitolare per la terza volta. Solo nel finale riesce confezionare una buona azione ma la traversa le impedisce di riaprire la partita.

La Folgore rimane aggrappata al treno play-off, ma le squadre di testa non mollano, la ventesima giornata ha una nuova capolista solitaria l’Oratorio Marineo che, pur soffrendo nel battere il Kamarat , rimane in vetta da solo, inseguito da una sola lunghezza dal Don Carlo Misilmeri che, come era prevedibile ha avuto vita facile nel battere sonoramente la Libertas Racalmuto. Il Salemi da primo , si ritrova da stasera in terza posizione. All’Esseneto la formazione di mister Falsone , in rimonta si prende la rivincita dell’andata e con lo stesso punteggio 3-1 batte l’ormai ex capolista. E proprio queste due squadre saranno le future avversarie della Folgore, entrambe in trasferta. L’Olimpica ritorna a sperare nei play-off cosi, come ci crede anche l’Albatros Lercara che ha battuto il Casteltermini e si inserisce prepotentemente nei discorsi di un piazzamento ai vertici della classifica. Non riesce a vincere la Gattopardo in casa il delicato scontro salvezza con il Villabate , è solo 0-0.

Folgore: Longo, Scappini (33′ st Amella), Cascio, Montepiano (33′ st Coppola), Tardo, Scarpitta, Nizzola, Tummiolo, Carovana, Armato (28′ st D’Aguanno), Zito (27′ st Di Lorenzo). All.: Messana

Balestrate: Rizzo, Agrusa (28 st Bado), Platano, Virzì (12′ st Coulibaly), Taorè, Cilluffo, Farina (10′ st Drago), Lo Monaco, Russo, Marchese (33′ st Piccolo), Valenti (39′ Gebbia). All.: Scrivano

Reti: 30’pt Zito, 10’st Carovana

 

 

 

About admin

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *