Akragas – Folgore 2-1

By on domenica 20 marzo 2011

Oggi contro l’Akragas la Folgore perde l’imbattibilità dopo cinque risultati utili consecutivi.  Aldilà delle dichiarazioni bellicose da parte di entrambi gli entourage, la sconfitta dei rossoneri era nell’aria.  Troppe erano le differenze di motivazioni delle due squadre; da una parte la squadra di Brucculeri che intravede ormai la salvezza diretta dopo una meravigliosa cavalcata, ed una zona play-off obiettivamente difficile da agganciare a quattro turni dalla fine e dopo il pareggio di Ribera. Mettiamoci poi il risultato maturato tra Castedaccia  e Castellamare e il quadro è completo. Dall’altra l’Akragas  che tenta disperatamente di evitare i play-out, dopo aver serrato le file nelle ultime settimane successive ad un periodo che sembrava avesse portato all’inesorabile disfacimento della compagine Agrigentina.  E come si sa le motivazioni nel calcio sono fondamentali.

Infatti dopo pochi minuti sono i  padroni di casa a portarsi in vantaggio al 12′ con un gran gol di Mirko Franco; il raddoppio arriva al 37′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo grazie ad un colpo di testa di Fallea.

Lo Stesso Fallea verrà espulso nei minuti iniziali del secondo tempo. La Folgore riesce a dimezzare le distanze al 61′ con Montepiano.

Sconfitta, dunque, indolore per la Folgore. Che mantiene sette punti di vantaggio dalla zona play-out, a tre giornate dal termine, e domenica prossima ha l’opportunità di chiudere il discorso salvezza nel caso riuscisse a battere il Sant’Agata al Paolo Marino, indipendentemente dai risultati delle avversarie.

In testa il Licata fallisce il primo match point, pareggiando con i diretti concorrenti del Due Torri, ma ormai e solo questione di tempo per assegnare la corona di regina del girone A di Eccellenza.

Akragas: Traina, La Mattina, A. Franco, Neri, Iannello, Capraro, Chovigui (1′ st Talenti), Fallea, M. Franco (10′ st Sorce), Agozzino (39′ st Caramanno), Vinciguerra. All. Nobile.

Folgore: Infantino, Lombardo (10′ st Marino), Licata, Bondì (29′ st Sposito), Vaiana, Giacalone, Bono, Messana, Graffeo (29′ st Gullo), Montepiano, Gerardi. All. Brucculeri.

Arbitro: Vecchio di Palermo.

Reti: 12′ pt M. Franco, 37′ pt Fallea, 61′  Montepiano.

Note: Espulso Fallea al 4′ st.

Akragas – Folgore Selinunte 2-1
Alcamo – Città di Villabate
4-1
Città di Casteldaccia – Castellammare Calcio 94
3-2 GIOCATA SABATO
Licata – Due Torri
1-1
Parmonval – Orlandina
1-1
Ribera – Valderice
2-0
Sancataldese – Kamarat
1-1
Sant’Agata Calcio – Gattopardo Palma
rinviata

About $hr€k

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *